Caso Francesco Mastrogiovanni/indignatItalia

ImmagineUcciso per futili motivi. Si chiamava Francesco Mastrogiovanni, aveva 58 anni e faceva il maestro elementare.  video

La notte precedente il ricovero, il 30 luglio 2009, Franco Mastrogiovanni si trova a Pollica, comune amministrato da un sindaco popolarissimo, Angelo Vassallo. Mastrogiovanni percorre in macchina l’isola pedonale.I vigili urbani lo segnalano al sindaco dicendo che il maestro guida ad alta velocità e ha provocato incidenti. NON E’ VERO, ma Vassallo ordina il TSO che porto’ poi alla morte di Mastrogiovanni;questo succedeva nei primi di Agosto 2009.
Sebbene non sia violento e anzi collabori con il personale del reparto psichiatrico, una volta ricoverato, viene SEDATO PESANTEMENTE E, MENTRE DORME, SARA’ LEGATO AL LETTO. Sarà liberato 82 ore dopo, da morto.Per tre giorni e mezzo, STARA’ A DIGIUNO, NE’ POTRA’ BERE NE’ SARA’ VISITATO DA MEDICI.I suoi parenti saranno tenuti fuori dal reparto e sulla cartella clinica, il diario di bordo del malato, non sarà annotato che il paziente era in stato di contenzione (legato al letto).E dopo mesi “incomincerà la requisitoria del processo contro 6 MEDICI E 12 INFERMIERI DEL SAN LUCA ACCUSATI DI SEQUESTRO DI PERSONA,FALSO IN ATTO PUBBLICO E MORTE COME CONSEGUENZA DI REATO”. Speriamo solamente di non assistere all’ennesimo caso nel quale saranno quasi tutti assolti, mentre pene leggerissime per gli altri. Qualcuno tra queste 18 persone dovrà pur pagare…staremo a vedere chi e soprattutto la durata del periodo di reclusione che verrà loro imposto.Vassallo (ai tempi attuale sindaco di Pollica che ordinò il TSO per Mastrogiovanni) il 5 settembre 2010, tredici mesi dopo il decesso di Mastrogiovanni, sarà a sua volta ucciso con 9 colpi di pistola in un attentato che non ha ancora colpevoli

Di seguito il video dello scandalo

 
 

Un po’ di storia. 

La storia di Mastrogiovanni va raccontata in epoche diverse. Quella del passato: Francesco anarchico convinto, agli inizi degli 70 rimase coinvolto nel caso Marini per la morte del fascista Falvella. (…) Marini fu condannato nel 1974 a 12 anni di carcere per omicidio preterintenzionale e concorso in rissa. Mastrogiovanni prima condannato per concorso in rissa e incarcerato. Poi assolto in appello. Sembra non si sia mai più ripreso psicologicamente dall’esperienza della carcerazione, che lo aveva profondamente segnato, fino a farne una persona che, periodicamente, cadeva nel tunnel della depressione. Nel 1999 fu condannato in primo grado a tre anni di reclusione per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. All’epoca nella sua requisitoria, il Pubblico Ministero ricordò più volte che Francesco era un anarchico. In secondo grado fu assolto per non aver commesso il fatto.                                                                                                        

L’uomo soffriva ogni tanto di episodi maniacali, anche se nell’ultimo periodo amici e parenti raccontano che Franco aveva raggiunto una certa serenità. Un insegnate felice e benvoluto dai suoi bambini. Fino a quel maledetto giorno, quando i vigili lo fermarono per una inversione contromano. E anziché finire sotto sanzione, l’uomo finisce in Tso…

 

Vedi anche… indignatItalia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...